News

Ultime notizie in materia previdenziale, tributi, agevolazioni, bonus

Congedo per malattia del figlio

Possono usufruire del congedo per malattia del figlio sia il lavoratore dipendente del settore privato sia quello del settore pubblico.
Per quanto concerne i dipendenti privati:
•         fino ai 3 anni del bambino: i genitori possono assentarsi alternativamente dal lavoro senza limiti di tempo;
•         dai 3 agli 8 anni del bambino: i genitori possono assentarsi alternativamente dal lavoro per un massimo di 5 giorni lavorativi ogni anno.

I dipendenti pubblici, invece, hanno diritto a:
•         30 giorni retribuiti dalla fine del congedo obbligatorio al primo anno di età del bambino;
•         30 giorni retribuiti durante il secondo anno del bambino;
•         30 giorni retribuiti fino nel terzo anno di età del bambino.

E se il bambino è disabile?
I genitori che hanno necessità di assistere un bambino disabile:
•         fino al terzo anno di età del bambino: oltre a 2 ore di riposo al giorno, hanno diritto al congedo parentale;
•         dai 3 ai 18 anni del figlio con handicap grave: hanno diritto ad un prolungamento del congedo di 3 giorni al mese, frazionati o continuativi;
•         dai 18 anni del figlio in poi: hanno diritto a 3 giorni anche continuativi a patto che siano il genitore richiedente ad assisterlo in maniera continuative.

Per maggiori informazioni i nostri esperti sono a vostra completa disposizione.
 

© 2017 Pratiche Previdenziali. All Rights Reserved.