News

Ultime notizie in materia previdenziale, tributi, agevolazioni, bonus

Reddito di cittadinanza: come funziona?

Il reddito di cittadinanza è una misura di contrasto alla povertà, alla disuguaglianza e all’esclusione sociale che mira ad affiancare il richiedente nel suo percorso nella ricerca di un lavoro.

Ma a chi è concesso?

È riconosciuto a chiunque sia in possesso dei seguenti requisiti:
•    Cittadinanza italiana o Paesi facenti parte dell’Unione Europea;
•    Residenza in Italia da almeno 10 anni, di cui gli ultimi due in modo continuativo;
•    Valore dell’Indicatore della Situazione Economica Equivalente (ISEE) inferiore a 9360euro;
•    Valore del Patrimonio Immobiliare non superiore alla soglia di 30000euro;
•    Valore del Patrimonio Mobiliare non superiore a una soglia di euro 6.000, accresciuta di euro 2.000 per ogni componente il nucleo familiare successivo al primo, fino ad un massimo di euro 10.000, incrementato di ulteriori euro 1.000 per ogni figlio successivo al secondo;
•    valore del reddito familiare inferiore ad una soglia di euro 6.000 annui moltiplicata per il corrispondente parametro della scala di equivalenza;
•    nessun componente il nucleo familiare deve essere intestatario a qualunque titolo o avere piena disponibilità di autoveicoli immatricolati la prima volta nei sei mesi antecedenti la richiesta;
•    nessun componente deve essere intestatario a qualunque titolo o avente piena disponibilità di navi e imbarcazioni da diporto.

La domanda potrà essere presentata a partire dal 6 marzo.

Per maggiori informazioni e per presentare apposita richiesta i nostri esperti sono a vostra completa disposizione.

© 2017 Pratiche Previdenziali. All Rights Reserved.